Marostica (VI) – 3 – 4 – 5 aprile 2020 La permacultura in un percorso di consapevolezza secondo le pratiche di Plum Village

Marostica (VI) –  3 – 4 – 5 aprile 2020

La permacultura in un percorso di consapevolezza 

secondo le pratiche di Plum Village

Con Fabio Pinzi

L’ORTO E L’AGRICOLTURA FAMILIARE

COME PRESA DI RESPONSABILITA’ VERSO MADRE TERRA

  Coltiverò la pratica di tornare al momento presente per stare in contatto con gli elementi rasserenanti, risananti e nutrienti che si trovano in me stesso(a) e intorno a me, senza lasciare che rimpianti o dispiaceri mi trascinino di nuovo nel passato, né che ansie, paure o avidità mi distolgano dal momento presente. Sono determinato(a) a non cercare di coprire la solitudine, l’ansia o altra sofferenza con acquisti e consumi compulsivi. Alla luce della contenplazione dell’interessere, orienterò le mie scelte di consumatore in modo da proteggere la pace, la gioia e il benessere nel mio corpo e nella mia coscienza, come nel corpo e nella coscienza collettivi della mia famiglia, della società e della Terra.

Thich Nhat Hanh da I cinque training alla consapevolezza.

Un percorso di permacultura e consapevolezza.

Ognuno di noi può fare molto per proteggere Madre Terra, affinchè possa continuare ad accoglierci come suoi figli. Una di queste azioni è farci un orto. Un gesto semplice, quotidiano, che ci mette in contatto con la natura e la realtà della vita. Ognuno può coltivare un piccolo pezzo di terra, sottrarlo alla desertificazione provocata dalle colture intensive e far sì che questo rimanga fertile e fruttuoso. Attualmente più dell’80% della produzione agro-alimentare mondiale è opera dell’agricoltura familiare, eppure tutte le tecniche che si adottano sono indirizzate all’agricoltura industriale.

Con la permacultura possiamo imparare a generare in maniera naturale e semplice l’humus nel nostro orto, per creare cibo vivo.

Le pratiche di consapevolezza ci aiutano a mantenere uno sguardo chiaro e una volontà salda per la felicità condivisa.

La meraviglia della Terra, la sua capacità di generare, di essere fertile, fa nascere in noi un profondo rispetto per ogni essere vivente, ogni risorsa di questo pianeta, verso modi di vita sostenibili. E’ sostenibile tutto ciò che lascia intatte per la futura generazione le risorse che riceviamo.

Temi e applicazioni pratiche di permacultura: 

come progettare, costruire e matenere un orto sano e produttivo 

– la doppia vangatura e l’orto istantaneo come modelli attuativi semplici e funzionali

– uso del compost e dei microrganismi come validi aiuti al nostro lavoro

– semina, piantuamazione e consigli per la gestione dell’acqua. 

Gran parte del percorso di permacultura si svolge in applicazioni molto pratiche nella natura. 

Consapevolezza nella vita quotidiana, meditazione, lezioni di permacultura e pratica nel campo si alternano nell’osservazione di tutto quello che c’è dentro e intorno a noi.

Respiriamo insieme con la meditazione seduta, la meditazione camminata all’aperto, il pasto in consapevolezza e la condivisione.

L’incontro è aperto a praticanti vecchi e nuovi, 

si svolgerà da venerdì ore 18,30 a domenica ore 16

Per iscrizioni scrivere possibilmente entro il 23 marzo a laboratori.consapevolezza@gmail.com.

Per maggiori informazioni telefonare al 349 6833495 – oppure 0424 77497. 

Le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento di 15 persone. 

L’incontro è a offerta libera, consigliati 100€ (l’iscrizione annuale all’associazione è di 10€).

Cosa serve – E’ necessario portare un telo o plaid ed un paio di calze pesanti, indumenti per le attività in giardino e all’aperto, scarpe da cammino, una vanga per chi ce l’ha.

Pasti: prepareremo assieme i pasti vegetariani con bevande analcoliche. Chi ha particolari problemi alimentari è pregato di portare il necessario. 

Alloggio: presso l’associazione Insieme Consapevolmente ets (portare lenzuolo, federa,  sacco a pelo e asciugamano)

Come arrivare : 

Ci troveremo

a MAROSTICA (VI)–frazione VALLE SAN FLORIANO

Parcheggio vicino alla scuola, Via Stroppari 2/A.

Per chi arriva in treno: la stazione più vicina è quella di Bassano del Grappa, da lì col bus si arriva in centro a Marostica. Oppure si può arrivare alla stazione di Vicenza e da lì col bus a Marostica (da Marostica ci sarà una navetta alle ore 17,30 preghiamo di prenotarla).

Per chi arriva in macchina: dal centro di Marostica spostarsi a ovest delle mura, verso Bassano, al semaforo prendere Via Gianni Cecchin verso Asiago, Crosara, Valle San Floriano. Dopo circa 700 m, quando la strada principale fa una curva stretta verso sinistra, proseguire diritti in Via Solarola fino alla frazione di Valle San Floriano, dove vedrete un parcheggio sulla destra, di fronte alla scuola e al luogo d’incontro. 

Cammineremo poi assieme 10’ fra le colline, fino al luogo del week end di consapevolezza con la permacultura: dal parcheggio si torna a piedi per un tratto verso Marostica sulla via Prai appena percorsa in macchina, oltrepassato il grande prato si svolta a sinistra in via Sedea. La stretta strada asfaltata si snoda per 500 metri circa in alcune curve che salgono sulla collina fra gli olivi. Quando la via Sedea torna ad essere pianeggiante trovate sulla destra i cartelli dell’associazione.

Per chi ha problemi a camminare e per il trasporto del bagaglio organizziamo una navetta alle ore 18,00 con partenza dal luogo d’incontro del parcheggio di Valle San Floriano (si prega di prenotarsi).

Grati di poter condividere con voi un meraviglioso momento presente!

Fabio Pinzi: mi sono laureato in scienze agrarie a Firenze ma avendo capito da subito che l’agricoltura industriale non era nelle mie corde mi sono dedicato alle agricolture naturali e biologiche insegnandole nei corsi di formazione professionali e praticandole nella mia azienda che ho realizzato in Toscana 30 anni fa.

Negli ultimi 20 ho scoperto la Permacultura e per me è diventata la pratica di vita.

Andamento delle giornate (potranno esserci variazioni):

venerdì 3 aprile

18,00 – 18,15          navette

18,30                         accoglienza, sistemazione

19,00                         cena in consapevolezza

20,00                         orientamento permacultura e consapevolezza

21,30                         tempo libero

22,00                         nobile silenzio

 

sabato 4 aprile                         “

06,00                         sveglia

06,30                         meditazione

07,15                         risveglio del corpo

08,00                         colazione

09,00                         permacultura

11,45                         meditazione camminata

12,45                         pranzo in consapevolezza

15,00                         permacultura

17,00                         condivisione

19,00                         cena in consapevolezza

20,30                         meditazione 

21,00                         tempo libero

22,00                         nobile silenzio

 

domenica 5 aprile

06,00                         sveglia

06,30                         meditazione

07,15                         risveglio del corpo

08,00                         colazione

09,00                         permacultura

12,00                         fare con gioia

13,00                         pranzo

14,00                         permacultura

15,00                         cerchio di condivisione 

16,00                         arrivederci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.